Ci sono notizie che proprio non vorresti leggere. Fiona Swarosky non andrà più in Sardegna a causa della tassa sul lusso inventata dal governatore Soru. Son cose che ti colpiscono al cuore. “La Sardegna sarà sempre più l’isola dei russi e degli arabi”, spiega. E annuncia che andrà “in un’isola più tranquilla, più privata”. Capri. “La mia Sardegna purtroppo non esiste più. Le manca il gusto di Panarea, e pensare che la Sardegna era Panarea: c’era la mondanità anche allora, c’erano gli Onassis e i Kennedy ma alle colazioni in spiaggia arrivavano in pareo e a piedi nudi”. Come non capirla? Anche qui a Lavarone non è più come una volta. Troppi russi, troppi arabi. Anche io me ne andrò in un posto più tranquillo, più privato. Cortina d’Ampezzo. E la mattina mi arrampicherò con la colazione al sacco sul Pomagagnon. In pareo e a piedi scalzi.

[csf ::: 08:22] [Commenti]
Share