Uno dei lavori più usuranti che esistano in Italia, mi dispiace che se ne siano dimenticati tutti, è quello dei calciatori. E infatti, dopo Totti anche Nesta ha detto no alla nazionale di calcio. “Fisicamente non riesco più a fare tutte queste partite”. E adesso non state a dire che i calciatori sono delle mezzeseghe, che sono deboli e stanchevoli come delle femminucce. Ma lo sapete che cosa vuol dire giocare un’ora e mezza tutte le domeniche? Ma lo sapete che qualche volta giocano anche il mercoledì? Non sono degli uomini liberi. Sono degli schiavi. E non venitemi a dire che i calciatori guadagnano talmente tanti soldi che potrebbero anche lasciarsi andare a qualche ora di straordinario. Se il lavoro è usurante è usurante. Non sarà certo un miliardo più o meno a renderlo accettabile. Per questo vorrei avvertire il Mister Donadoni. Capisco i suoi problemi ma non pensi di risolverli convocando me in nazionale. Fisicamente non ce la farei.

[csf ::: 07:27] [Commenti]
Share