Adesso ci si mette anche Afef. Richiesta di giudizi sulle primarie dice che Veltroni “se lo lasceranno lavorare, farà molto bene”. Non se ne può proprio più. Attenzione. Io non dico che Afef non deve parlare di politica, come quelli che si inquietano quando la Marini parla di nucleare e la Stefanenko di relativismo etico. Se si fa parlare Gasparri ci mancherebbe altro che tappassero la bocca alla Parietti. Dico che non se ne può più di quelli che “lasciatelo lavorare”. Cominciò Berlusconi, un giorno, con questa lagna. Ma fu subito straimitato a sinistra. Lasciatemi lavorare. Ma perché debbo lasciarti lavorare? Tu lavora, e già che ci siamo, lasciami fare l’opposizione. L’oppositore si oppone, disturba il manovratore, lo controlla ai limiti del fastidio, lo importuna. Il compito di chi governa è lavorare e di chi si oppone di non farlo lavorare tranquillo. E’ la democrazia. Ma noi ce ne infischiamo della democrazia. Noi vogliamo il dittatore. Decide lui e tutti gli altri zitti. A noi piacciono quelli col carisma. Che strazio questo carisma. Ma che cos’è il carisma? Dove si compra? Come si riconosce? Chi lo giudica? A me piace l’uomo buono, giusto, intelligente, di buon senso. Quello col carisma mi fa paura. Lasciatemi dire.

[csf ::: 07:36] [Commenti]
Share