Spiace prendersela con una giovane poco più che maggiorenne. Ma quando la vedo che si aggira con aria da diva, le remore spariscono. E allora esamino con attenzione le sue esternazioni. Alla consegna del premio Valva, premio consegnatole per la sua partecipazione a un film documentario, Scaccomatto, sfuggito all’attenzione dei più, la maggiorenne Noemi Letizia ha parlato. Ha detto: “Gli auguri di Berlusconi per il premio? Non dirò se me li ha fatti o se li riceverò. Sono mie cose personali”. Ecco, così fanno le persone amanti della privacy. E la battuta di Barbara Berlusconi? La figlia del premier che non ha mai frequentato persone anziane? In bilico su vertiginosi tacchi alti, Noemi le ha cantate chiare: “Lei lo ha detto in senso cattivello. Ma anche io non ho mai frequentato persone anziane”. Mi viene in mente il commento di quando si va a vedere un film leggero, una commedia. “Ottimo il dialogo”.

[csf ::: 12:30] [Commenti]
Share
  

Silvio, Noemi, Veronica, il papà e la mamma di Noemi, le veline candidate, gli avvocati divorzisti. L’Italia della comunicazione si è scatenata. Silvio candida le veline e va alla festa di Noemi, Noemi racconta del collier e delle sue frequentazioni col “papi”, “papi” smentisce come al solito, colpa dei giornalisti comunisti, i comunisti adottano Veronica, come al solito, moglie tradita e scontenta che affida all’Ansa la sua disperazione di donna e di madre, donna e madre che vorrebbe le scuse ancora una volta da “papi”, “papi” dice che stavolta si è proprio rotto e non chiede scusa ma scandida molte veline, le veline si arrabbiano, ce l’hanno con Veronica, Veronica anche, molto di più, e annuncia che è tempo di divorzio, il divozio è ciccia per i giornali, i giornali esaminano l’impero finanziario e cominciano a dire che quello va a quello e quell’altro va a quell’altro, Idra, Poggio, Holding Uno, Due, Quattro e Otto, salta fuori l’avvocata di Veronica, è la stessa di Englaro, eutanasia di un matrimonio, un matrimonio da accanimento terapeutico, qualcuno dice pure che tra moglie e marito, ci mancava pure tra moglie e marito, l’Italia è spaccata, Veronica viene spogliata sulle prime pagine, Silvio sputtanato su tutte le altre, si scoprono anche veline di sinistra, teatrino delle marionette, tutti fanno tutto, tutti fanno il tifo per tutti, le marionette si agitano, gridano, se le danno di santa ragione, i fili tendono verso l’alto ma non si vede il burattinaio. Chi? “Chi” pubblica le foto di Noemi che brinda ai suoi splendidi 18 anni con “papi” e papà (e anche mamma). Veronica e Silvio divorzieranno. Vi immaginate dopo, con “papi” signorino?

[csf ::: 08:23] [Commenti]
Share