C’è gente che ancora si dà da fare per spiegare al mondo che gli italiani sono gli ultimi, in qualsiasi campo. E invece non è vero e sono in grado di dimostrarlo. Noi siamo gli unici al mondo che non solo abbiamo inventato il telefono ma siamo anche in grado di usarlo. E’ questo il messaggio che ha mandato ai suoi colleghi ministri degli esteri europei il ministro degli esteri italiano Franco Frattini. E’ successo questo: preoccupati per la crisi politico-militare tra Georgia e Russia, le nazioni europee hanno deciso di vedersi e di prendere qualche decisione. La Russia in fondo è vicina all’Europa, la cosa dovrebbe interessarci. E così bando alle vacanze i ministri si sono incontrati a Bruxelles. O meglio, si sono incontrati i ministri ignoranti, quelli che non sanno che è stato inventato il telefono. Noi no, noi sappiamo che è stato inventato il telefono e così il ministro Frattini ha potuto tranquillamente rimanere alle Maldive, dove ha continuato “a seguire con attenzione e preoccupazione l’evolversi della situazione in Georgia, in raccordo con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, e mantenendosi in costante contatto con i colleghi dei principali Paesi dell’Unione Europea”. In contatto telefonico, naturalmente. Pare di sentirli i ministri ignoranti riuniti a Bruxelles. “Ma come? Hanno inventato il telefono? Ma va? A saperlo potevamo rimanere alle Seychelles”.

[csf ::: 12:20] [Commenti]
Share