Io non ho mai scritto né detto che Roma ha un nuovo sindaco fascista quindi sono abilitato a parlare e a criticare. Ecco, l’onorevole Marcello De Angelis, ascoltato consigliere di Gianni Alemanno, nuovo sindaco di Roma, si adonta perché qualcuno gli ricorda il suo passato. Il Messaggero, per esempio, parla di lui definendolo “ex Terza Posizione”. Non è roba da poco. Terza Posizione è stata una delle peggiori organizzazioni dell’estrema estrema estrema destra in competizione con i Nar. Come si difende De Angelis? Non nega. Dice solo: “Perché dicono che sono stato in Terza Posizione e non che ho fatto 12 anni lo scout?” Ma De Angelis è arrabbiato anche con Daria Bignardi che costrinse una volta Alemanno a mostrare la croce celtica che portava al collo. Come si è permessa? “La Bignardi è la nuora dell’uomo accusato di aver ucciso il commissario Calabresi!”, ha detto. Lo scout? La nuora? Sindaco Alemanno, me lo consente un consiglio? Cambi consigliere.

[csf ::: 11:23] [Commenti]
Share