“Ero nato di otto mesi, fragile e sottopeso, tanto che i medici mi avevano pronosticato la morte. Mia madre Wanda, devota a san Francesco Saverio, chiese la sua intercessione. E il santo le disse in sogno: non ti preoccupare, diventerà un cantante famoso”. Ecco che cosa succede a diventare un cantante famoso. Che poi credi ai miracoli. Da un certo punto di vista il racconto che Antonello Venditti ha fatto a “Petrus” fa tenerezza. Sembra infatti che Venditti consideri un miracolo il fatto di essere diventato un cantante famoso. Lo pensano in molti ma lui non dovrebbe buttarsi così giù. Una rilettura più attenta della confessione di Venditti a “Petrus” potrebbe però portare ad un diversa interpretazione. Il miracolo potrebbe anche essere semplicemente la sopravvivenza del suddetto Venditti. E quindi la successiva carriera solo un “aiutino” del santo Francesco Saverio. Se tanto mi dà tanto c’è da chiedersi quali santi, e con quali poteri ben più grandi, abbiano preso sotto la loro protezione Toto Cutugno, Mino Reitano e i Jalisse

[csf ::: 11:29] [Commenti]
Share