Rom

Uno sguardo positivo al futuro? Il potere del sorriso? Non è facile. Soprattutto se sei titolare di una rubrica che si chiama “senza vergogna” che ti ha abituato a relazionarti con il peggio di quello che succede, il quale peggio non stimola affatto uno sguardo positivo al futuro. Ma sforzandomi riesco a trovare qualcosa fra le notizie dei giorni passati che simbolizzi il potere del sorriso. E’ una foto. Al centro Enrico Rossi, presidente della Toscana. Accanto a lui Cassandra, Andra, Verdiata, Francesco con in braccio la piccola Narcisa. E poi Robert, Dragos, Papina, Papusa, Nadia. L’ultima a destra è Dana, la moglie di Dano, autore della foto. Enrico Rossi la mette su Facebook e la titola: i miei vicini di casa. Dodici rom tutti pieni di colori, tutti sorridenti. Eccolo il potere del sorriso nei giorni in cui gli italiani si trovano faccia a faccia con tensioni sociali e costretti a convivere con chi mette in discussione la convivenza pacifica. Ad alcuni rappresentanti della destra quei sorrisi non piacciono e invitano il presidente a farsi fotografare insieme agli alluvionati. Ma a me piace pensare che quella foto, quei sorrisi, abbiano sviluppato tutto il loro potere aiutando tutti noi a superare la barriera dell’indifferenza. E mi piace anche pensare che chi di fronte a quella splendida foto non ha saputo far altro che insultare Rossi, la sera, tornando a casa, lontano dalle platee mediatiche, si sia vergognato. E qui, vedete, la mia rubrica è di nuovo “senza vergogna”.

[csf ::: 08:59] [Commenti]
Share